Le carte d’autore di Topolino in edicola ad agosto: elenco delle uscite

carte d'autore di Topolino

Ci aspettano le carte d’autore di Topolino, che saranno in edicola ad agosto 2021. Sono carte d’autore, appunto, perché sono davvero esclusive e raffigurano in modo del tutto originale ed unico i personaggi più famosi dei fumetti Disney. Già precedentemente Paolo Mottura e Marco Rota si erano dedicati a due versioni di queste carte. Adesso per le carte d’autore di Topolino in edicola è la volta di Fabio Celoni.

Già Mottura si era speso con grandi parole, raccontando come sono nate le carte da lui disegnate. Ha riferito di aver studiato le carte classiche, analizzandole e abbinandole ad ogni personaggio dei fumetti. Una caratterizzazione anche di personalità quella fatta da Paolo Mottura, che adesso viene ripresa da Celoni nelle nuove carte che saranno allegate a Topolino ad agosto al prezzo di 6,50 euro ad uscita.

I collezionisti non vedranno l’ora di avere tra le mani questi interessanti pezzi, tutti da custodire come veri e propri tesori. Il primo mazzo delle carte d’autore sarà allegato a Topolino numero 3429, che sarà in uscita l’11 agosto. Sono le carte caratterizzate dal dorso rosso. Il secondo mazzo di carte, con il dorso nero, sarà abbinato a Topolino numero 3430, che sarà in edicola il 18 agosto.

Se ti piacciono i gadget Disney, non puoi assolutamente perdere le Carte 4 Giochi in 1 di Frozen 2 con i personaggi del celebre film d’animazione. Trascorrerai sicuramente delle ore in pieno relax. E se questi giochi non ti bastano, prova anche le Carte Uno versione Mickey Mouse, per un divertimento più colorato e coinvolgente! Ti suggeriamo poi di dare un’occhiata al gioco Memory con i personaggi Disney più apprezzati dagli appassionati.

SCOPRI LE NOVITÀ SULLE COLLEZIONI IN EDICOLA: CLICCA QUI

In questo articolo sono presenti link di affiliazione su cui si ottiene un piccolo ricavo, senza variazione di prezzo.


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.