Netflix: l’idea innovativa per far toccare i film

La vibrazione del controller è ormai un’abitudine per tutti gli appassionati di videogiochi. Da tantissimi anni, dopo un’esplosione o una caduta o ancora uno scontro con un giocatore durante una partita di calcio, il controller vibra per rendere la situazione di gioco ancora più verosimile. Un dettaglio che ben presto potrebbe sbarcare anche su Netflix.

La nota piattaforma, infatti, sta pensando di introdurre la vibrazione sugli smartphone durante la visione di film e serie tv, proprio per dare la sensazione all’utente che sia tutto così “reale”. La funzione in questione dovrebbe chiamarsi “Rumble Pak”, ed è un’idea molto gustosa venuta fuori durante gli Hack Days, un evento durante il quale vengono raccolte le proposte dei vari collaboratori e dei dipendenti.

A spiegare per sommi capi la funzione di “Rumble Pak” sono proprio i due ideatori, Hans van de Bruggen ed Ed Barker: “Stai guardando il tuo episodio preferito di Voltron quando dopo una pausa di suspense, c’è un’enorme esplosione. Il tuo smartphone inizia allora a vibrare nelle tue mani”, le parole degli ideatori riportate dal quotidiano “La Repubblica”. Ma l’aggiunta della vibrazione non riguarderebbe soltanto gli smartphone, o almeno questo sembra essere l’obiettivo di Netflix: la piattaforma, infatti, potrebbe consentirne l’estensione anche ad altri dispositivi.

Sempre dagli Hack Days è spuntata fuori un’altra bella idea, che prende il nome di TerraVision. In questo caso, ci si è rivolti all’intelligenza artificiale per “scovare” il luogo migliore possibile per effettuare determinate riprese, in base a quanto “immaginato” dal regista o dallo scenografo.