Samsung Galaxy Fold: annullate le prenotazioni negli USA

Samsung Galaxy Fold tarda ancora. Tutto sembrava essere in dirittura d’arrivo per lo smartphone pieghevole di Samsung. L’azienda di produzione invece ha deciso di rendere più lontano il momento dell’uscita del nuovo smartphone. L’obiettivo è quello di migliorare le caratteristiche tecniche del dispositivo.

Samsung Galaxy Fold è ancora in ritardo negli USA

Erano in tanti ad aver dato fiducia a Samsung in merito al nuovo Galaxy Fold. Negli USA molti utenti avevano deciso in seguito all’annuncio ufficiale di effettuare la prenotazione del device mobile.

Su Twitter però sono arrivate delle segnalazioni che riferiscono di un ulteriore ritardo. Gli utenti che avevano effettuato la prenotazione del nuovo smartphone hanno spiegato di aver ricevuto un messaggio di posta elettronica da parte di Samsung. L’azienda di produzione avvisa dei preordini cancellati.

Samsung ha specificato nell’e-mail rivolta agli utenti che hanno prenotato il device che il Fold uscirà comunque nelle prossime settimane negli USA. L’obiettivo della casa produttrice è quello di progettare nuovamente l’esperienza cliente, in tutte le sue fasi.

Il bonus di Samsung e le date di uscita

La casa produttrice ha deciso di regalare a questi clienti 250 euro di credito promozionale. Con questo bonus gli utenti possono effettuare un acquisto sullo store di Samsung. Ma possono anche ordinare di nuovo in seguito un Galaxy Fold con uno sconto interessante, anche se questo comporta una nuova attesa.

Ma quali sono le date di uscita ufficiali del Galaxy Fold di Samsung? Il dispositivo mobile è arrivato in Corea il 6 settembre. In seguito lo smartphone pieghevole arriverà nel nostro continente. Si parla nello specifico della data del 18 settembre per l’uscita in alcuni Paesi, come la Germania e la Francia. Il prodotto arriverà negli USA il 27 settembre con molta probabilità.

TUTTE LE NEWS DI TECNOLOGIA: LEGGI QUI